FABIO CAMPOLI SU TELEVIDEO

Le ricette di Fabio Campoli? Dal 5 novembre 2020 saranno consultabili liberamente per tutti anche su Rai Televideo!

Un nuovo spunto per la divulgazione delle ricette dello chef: ogni sabato un nuovo contenuto sarà visibile alla pagina 411del Televideo, dedicata alla rubrica “Un piatto al dì”. Televideo offre dalla pagina 400 un vastissimo palinsesto, curato dalla Direzione Pubblica Utilità, consistente in rubriche e servizi di pubblico interesse e utili ai cittadini.

Come vedere Televideo sui canali digitali? Non è difficile. Il teletext può essere attivato sia disponendo di un televisore con decoder esterno (necessario per i vecchi televisori) sia disponendo di un televisore di ultima generazione con decoder incorporato.

se il televisore è di ultima generazione e il decoder del digitale terrestre è incorporato, basta premere il pulsante con la classica icona del teletext (il televisorino o il piccolo rettangolo “grigliato”) o il pulsante con la scritta “text” o “txt” sull’unico telecomando;

se il televisore è “vecchio” e il decoder non è integrato, basta premere il pulsante con la classica icona del teletext o il pulsante “text” o “txt” sul “vecchio” telecomando oppure, laddove il vecchio telecomando non attivasse la funzione teletext, sul nuovo telecomando del decoder.

Potrete consultare le ricette di Fabio Campoli alla pagina 411 del Televideo anche su pc, smartphone e tablet, accedendo al seguente LINK WEB

Televideo è la denominazione del servizio teletext avviato dalla Rai nel 1984. Da anni è un medium affermato nel panorama informativo e nelle abitudini degli italiani. Va in onda nel suo formato nazionale su tutti i canali Rai e, nel suo formato regionale, su Raitre. Dalle iniziali 300 pagine trasmesse nel 1984, oggi Televideo è un giornale in tempo reale, aggiornato 24 ore su 24, in grado di diffondere circa 16.000 pagine al giorno fra “statiche” (pagine che, una volta selezionate, rimangono visualizzate sullo schermo fino alla successiva selezione) e “rolling” (pagine che scorrono automaticamente sullo schermo a intervalli di 20 secondi circa).

circumstances occur in which toil and pain can procure him some great pleasure.

  • Customer experience, which includes the impression the homepage and overall design style give the customers their satisfaction when they interact with the site and perform tasks.
  • Service-level, which looks at responsiveness and reliability of websites – scores them on how quickly they respond to user commands and such factors as average downtime.
  • Best practices, such as ease of use, quality, availability and security – site managers must be compliant with data laws requiring them to protect customer information and the integrity of customer accounts.

At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti quos dolores et quas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui officia deserunt mollitia animi, id est laborum et dolorum fuga. Et harum quidem rerum facilis est et expedita distinctio. Nam libero tempore, cum soluta nobis est eligendi optio cumque nihil impedit quo minus id quod maxime placeat facere possimus, omnis voluptas assumenda est, omnis dolor repellendus.